domenica 7 agosto 2011

IL CUORE.

Eccolo li, che batte furiosamente
un muscolo, una massa carnosa informe
che pompa, pompa incessantemente
il cuore. Batte, scalpita, sussulta,
il cuore. Si perde nei meandri dei sentimenti
anche se non e' lui a decidere per essi,
ma lui a patirne le conseguenze
con il suo sincopato battito
che cambia frequenza ad ogni reazione,
sia essa attiva o passiva.
Il cuore. Gran bel muscolo,
simbolo di vita,
soprattutto di amore.
E batte, pulsa continuamente,
a volte lo sento rimbombare dentro,
nelle orecchie, nelle vene.
Ma che cavolo batti cosi' forte?
In fondo non ne hai motivo,
non hai nessuno per cui palpitare,
ansimare, trepidare, sospirare.
Quindi.... Ma lui niente.
Continua ancora e ancora.....
Il cuore. Gran bel muscolo.