venerdì 29 luglio 2011

Mio non piu' amore.

Da un anno o poco piu' ormai
su quell'angolino di libreria
giace una scatoletta quadrata
con 2 bassorilievi quadrati
all'interno, un bigliettino
e un piccolo cerchio che tondo non e'
con incastonato un diamante
su uno dei lati di quel metallo
bianco e lucente.
Il biglietto che tu hai scritto
con parole di amore vere
con parole di ringraziamento
a torto rivolte a me
che sono grato a te
per tutte le cose
che mi ha dato,
che mi hai insegnato,
che mi hai fatto vivere.
E' la', impolverato
ormai da piu' di un anno
da quando hai deciso
di stare sola
per motivi per me non capibili.
Hai proseguito la tua vita
ed io la mia,
distanti
senza piu' vederci
senza quasi piu' sentirci
senza piu' parole d'amore
che tanto ti danno fastidio adesso
che per te e' finito tutto, per te
che hai messo 1 anno e mezzo
nel dimenticatoio
e semplicemente mi ignori.
E ancora adesso,
sotto la doccia,
in vari posti,
nei percorsi di tutti i giorni
mi rivedo con te, mio amore passato,
mio amore grandissimo,
mio amore ancora vivo in me,
mio non piu' amore......
Ti penso come pezzo di vita
mia e tua,
come bellissima parentesi
in mezzo all'inferno
che ho vissuto e vivo tuttora.
E allora ti dico e ti ripeto ancora
GRAZIE per avermi fatto vivere
cio' che ho sempre cercato
ma che non ho mai trovato,
per avermi donato lezioni di vita
per un mondo che io
come tutti ignoravo in parte,
rispettando ma non sapendo
di tutti gli ostacoli da te vissuti
e che ancora vivrai
fino alla fine dei tuoi giorni.
GRAZIE, mio non piu' amore......
Continuero' ad amarti
in un silenzio pieno di ricordi,
e ogni tanto apriro'
quella scatoletta quadrata,
lassu' sulla libreria
per leggere le tue parole
d'amore per me,
e guardare quel lucente
e bianco cerchio che tondo non e',
con incastonato un diamante lucente
e vivo come l'amore
che ancora provo per te.
Ti amo e ti amero' sempre
nel profondo del mio cuore,
mio non piu' amore.......