venerdì 9 dicembre 2011

ESISTE LA VITA DOPO LA MORTE?



La vita esiste da sempre e sempre esistera'. 
Il punto e' un altro. Ogni corpo terreno che muore perde 21 grammi esatti del suo peso al momento della dipartita (dato dimostrato scientificamente), ossia il cosiddetto peso dell'"anima". 
E' mio pensiero (e non solo mio), che quei 21 grammi che ogni corpo perde al momento della morte fisica sia null'altro che l'energia perenne che alimenta la vita, che lascia un corpo "usurato" e quindi non piu' usabile, e si immette in uno nuovo, sia esso animale, vegetale o minerale. 
E' un ciclo a moto continuo che si rigenera e si rinnova. Parlare di vite precedenti non e' sbagliato, anzi. 
Questa energia a volte ha tanta forza che riesce a "ricordare" sprazzi di vita precedente, da cui i deja-vu.