martedì 13 settembre 2016

PENSIERO.


E il pensiero va a te. 
E non cessa. 
Mi accompagna fino a che 
non ci sentiamo 
o vediamo, 
per poi ricominciare 
nel momento in cui ci lasciamo. 
Ti amo, 
mia magnifica donna.