mercoledì 22 maggio 2013

MATERA.

Matera.
Nel suo ordine disordinato
tra vecchio e nuovo
ho trovato un pezzo
che mancava alla mia vita.
Amici che non ho mai cercato,
eccoli li',
anche loro in terra sconosciuta
a condividere cose,
emozioni,
brividi e sensazioni.
Che cosa magnifica,
l'amicizia pura che nasce
da un interesse comune,
dallo scoprire bellezze che nessuno di noi
poteva immaginare.
Matera ruffiana,
ha fatto da sfondo
a un incontro davvero importante,
un grande anello al dito della nostra vita.
Matera, grazie!